Coronavirus a Roma, raffica di controlli nel fine settimana

Droni in azione alla Caffarella: sorpreso un uomo positivo al Covid in giro sul litorale

Ben 7.000 controlli soltanto nella mattinata di domenica, di cui 5.000 su auto in transito lungo le strade cittadine: ecco alcuni numeri della Polizia Locale di Roma Capitale, pronta a mettere in campo tanti agenti nel fine settimana con l’obiettivo di verificare il rispetto delle norme per la prevenzione della diffusione del coronavirus.

Almeno 40, in serata, le persone denunciate. Controlli presso gli esercizi commerciali, senza dimenticare i parchi. Alla Caffarella sono stati impiegati anche droni. Nessuna persona rintracciata all’interno dell’area. Ovunque sono stati posti, da sabato, nastri e avvisi alla popolazione del divieto di entrate nelle riserve, come da direttiva del Ministero della Salute.

Gli agenti in servizio sul litorale romano hanno invece trovato un 60enne, di professione autista, in giro con il cane e teoricamente in isolamento domiciliare poiché positivo al coronavirus. A quanto pare, il soggetto girava anche senza mascherina: inevitabile la denuncia per violazione delle norme anticontagio oltre che per delitti colposi contro la salute pubblica.

Categories
Servizi

RELATED BY