Aggredisce la compagna che si rifugia dai vicini: paura a Primavalle

La donna sarebbe scappata dalla propria abitazione presentandosi con volto tumefatto da persone residenti nello stesso stabile: l'uomo è stato fermato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia

Percosse ripetute, segno di un rapporto in forte crisi. Fermato dai poliziotti un 50enne reo, a quanto pare, di aver commesso atti di violenza nei confronti della compagna, costretta ad allontanarsi di casa per trovare rifugio dai vicini. Il fatto è avvenuto nel quartiere Primavalle, a Roma.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, la donna sarebbe scappata dalla propria abitazione presentandosi con volto tumefatto da persone residenti nello stesso stabile. Già in precedenza si sarebbero verificati altri momenti di tensione anche se, tuttavia, per paura di possibili ripercussioni finora non era mai stata formulata alcuna denuncia.

Mentre l’uomo è stato fermato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, la compagna è stata soccorsa in ospedale per ricevere tutte le cure del caso (per lei prognosi di 15 giorni).

Categories
Servizi

RELATED BY