Moglie aggredita, denunciato il sostituto procuratore Mario Fresa

La donna avrebbe riferito di essere stata colpita con un pugno alla tempia in casa al termine di una lite: per lei 7 giorni di prognosi

Sostituito nella trattazione dei procedimenti e sospeso dal servizio disciplinare: questa la decisione presa dalla Procura Generale della Cassazione nei confronti di Mario Fresa, sostituto procuratore generale Mario Fresa. Ciò avviene in seguito alla notizia legata all’avvio di indagini preliminari nei suoi confronti.

A quanto pare, Fresa sarebbe stato denunciato dalla moglie. La donna avrebbe riferito di essere stata colpita con un pugno alla tempia in casa al termine di una lite (per lei 7 giorni di prognosi). Inoltre, Fresa l’avrebbe minacciata di portarle via il figlio in caso di denuncia.

Alla luce di di tali fatti, la Procura Generale della Cassazione ha dunque provveduto a sostituire Fresa. In seguito alla presunta aggressione, la coniuge avrebbe riportato un ematoma in ogni caso guaribile.

Categories
Servizi

RELATED BY