Cadavere recuperato lungo via Flaminia: immediate le indagini

Il soggetto deceduto, un romeno di circa 40 anni, si trovava in un anfratto di tufo, in località Grottoni: lì, lo scorso 24 febbraio, un altro uomo perse la vita

Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato stamane lungo via Flaminia, all’altezza del chilometro 12, nei pressi della stazione La Celsa: a far partire la segnalazione 2 persone, connazionali della vittima.

Il soggetto deceduto, un romeno di circa 40 anni, si trovava in un anfratto di tufo, in località Grottoni. Lì, lo scorso 24 febbraio, un altro uomo perse la vita.

Sul posto gli agenti della Polizia Locale Gruppo Cassia, la Polizia Scientifica, gli agenti del Commissariato di zona ed il medico legale pronto ad accertato il decesso dovuto, a quanto pare, a cause naturali. La salma è stata affidata all’Autorità Giudiziaria, alla Polizia locale il compito di indagare.

Categories
Servizi

RELATED BY