Tentata rapina in banca: condannato a 2 anni e 10 mesi Francesco Zampaglione

Giudicato attraverso il rito abbreviato, il 49enne ex componente dei Tiromancino paga a caro prezzo una bravata commessa a volto coperto e con pistola giocattolo al seguito

Condanna a 2 anni e 10 mesi per tentata rapina. Questa la decisione presa dal giudice nei confronti di Francesco Zampaglione, musicista romano che il 29 agosto del 2019 provò a portare via del denaro da una banca situata a Roma, nel quartiere Monteverde.

Giudicato attraverso il rito abbreviato, il 49enne ex componente dei Tiromancino, nonché fratello di Federico, paga a caro prezzo una bravata commessa a volto coperto e con pistola giocattolo al seguito.

A quanto pare, neanche un anno fa Zampaglione si presentò in una filiale minacciando i dipendenti al fine di farsi consegnare il denaro. Dopo una breve colluttazione con uno dei cassieri, l’artista si diede alla fuga salvo poi essere bloccato a pochi metri di distanza dall’istituto di credito dai poliziotti precedentemente allertati da un cliente dalla banca stessa.

Categories
Servizi

RELATED BY