La riapertura del Teatro Mancinelli di Orvieto: struttura gestita temporaneamente dal Comune

Si volta pagina dopo la revoca del contratto di concessione all'Associazione TeMa: da marzo tanti spettacoli in scena

Finalmente si riparte. Il Teatro Mancinelli di Orvieto riapre sotto la gestione del Comune, diretta conseguenza della revoca del contratto di concessione all’Associazione TeMa. Il via è previsto in data 15 marzo con lo spettacolo “Maria Callas – Masterclass” di Terence McNally, a cui seguirà il 4 aprile “Il giocattolaio” (sul palco Francesco Montanari e Andrea Delogu).

La medesima struttura farà poi da cornice, mercoledì 8 aprile, alla data zero del nuovo tour di Marco Masini. In calendario, sempre nel corso dello stesso mese, “Le parole note” con Giancarlo Giannini.

A coordinare l’intera programmazione sarà sempre il Comune, chiamato pure a seguire le procedure legate all’eventuale concessione dell’utilizzo della struttura a terzi per gli appuntamenti già calendarizzati.

I proventi dell’utilizzo dello stabile verranno incamerati direttamente nelle casse comunali in base alle tariffe di utilizzo e ai prezzi dei biglietti degli spettacoli determinati dalla stessa amministrazione.

«Si apre una fase nuova per il Mancinelli, presidio culturale fondamentale per la città che viene restituito agli orvietani», commenta Roberta Tardani. Sempre il Sindaco aggiunge: «La gestione diretta da parte del Comune è una soluzione provvisoria sino all’individuazione e al conseguente avvio di nuove modalità gestionali dei servizi da affidare tramite bando al quale gli uffici competenti stanno già lavorando».

Categories
Servizi

RELATED BY