Umbria Film Commission, proseguono i lavori per la costituzione

La Fondazione, secondo quanto delineato da un cronoprogramma, sarà operativa nell'autunno di quest'anno: prevista anche la riattivazione degli studi di Papigno e del Centro Multimedialia di Terni

Si procede per dare vita a Umbria Film Commission. La conferma arriva dall’assessore regionale alla Cultura e al Turismo, Paola Agabiti, che afferma: «Abbiamo ripreso e definito un percorso che si era interrotto, individuando risorse per la sua istituzione e il suo funzionamento provenienti da fondi comunitari».

La Fondazione, secondo quanto delineato da un cronoprogramma, sarà operativa nell’autunno di quest’anno. Il servizio Turismo Commercio Sport e Film Commissione, diretto da Antonella Tiranti, assumerà tutti gli atti e le attività necessari al conseguimento dell’obiettivo, ovvero creare un organismo tale da promuovere, amministrare, gestire ed essere di supporto all’industria cinematografica e audiovisiva in Umbria.

Nel progetto di fattibilità, sarebbe prevista anche la riattivazione degli studi di Papigno e del Centro Multimedialia di Terni: entrambi sono considerati un’opportunità di investimento rilevante in virtù della vicinanza a Roma. Intanto, giovedì 27 febbraio, presso la Sala dei Notari di Perugia, si terrà l’evento dal titolo “Umbria grida cinema” per presentare le professionalità del territorio che operano nel settore.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY