Agriturismi. Coldiretti: “Soddisfazione per modifica regolamento regionale””

Buone notizie per gli agriturismi. A gioire è Coldiretti Umbria che saluta con soddisfazione la recente modifica del Regolamento regionale sugli agriturismi, adottata dalla Giunta regionale, che sposta al...
agriturismo-+

Buone notizie per gli agriturismi. A gioire è Coldiretti Umbria che saluta con soddisfazione la recente modifica del Regolamento regionale sugli agriturismi, adottata dalla Giunta regionale, che sposta al 31 dicembre 2020 il termine entro cui le imprese agrituristiche debbono adeguarsi alle vigenti disposizioni in materia. Già lo scorso dicembre, l’associazione aveva segnalato alla Regione alcune difficoltà procedurali per gli imprenditori, a cominciare dal nuovo sistema di classificazione per gli agriturismi, con il passaggio dal “numero di spighe” a “girasoli”. Coldiretti aveva inoltre evidenziato altre difficoltà delle imprese per adeguarsi sul piano pratico alle nuove norme, nei tempi della precedente scadenza del 7 febbraio.

Continua il nostro impegno, afferma Albano Agabiti presidente Coldiretti Umbria, per potenziare questo importante segmento che rappresenta sempre più una vetrina del nostro territorio, capace di creare sviluppo economico coinvolgendo gli altri settori.

I numeri confermano l’importanza strategica del settore; secondo elaborazioni Coldiretti su dati Istat del 2018, l’agriturismo conta in Umbria 1402 strutture +2,1% rispetto al 2017, con 417 dedite alla ristorazione, 236 alla degustazione. Circa un agriturismo su cinque si trova in montagna, mentre il 47 per cento è gestito da donne. I posti letto sono 24.212, mentre quelli a tavola sono 13.840.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY