Gli scatti di Ara Güler in mostra: l’esposizione al Museo di Roma in Trastevere

Se gran parte del materiale raccolto per l'occasione si focalizza sulle tante sfumature di una metropoli come Istanbul, non va dimenticata la sezione contenente i ritratti di personaggi famosi come Sophia Loren, Pablo Picasso e Federico Fellini

Precisione e istinto, talento e creatività: questi alcuni dei punti di forza di Ara Güler, fotografo turco scomparso nel 2018, a cui il Museo di Roma in Trastevere dedicata un’interessante retrospettiva che presenta circa 80 scatti realizzati in tanti anni di carriera.

Visitabile fino al 3 maggio, l’esposizione organizzata all’interno della struttura che si affaccia su piazza Sant’Egidio, testimonia come Güler sia sempre stato un lucido osservatore della storia e della società turca.

Se gran parte del materiale raccolto per l’occasione si focalizza sulle tante sfumature di una metropoli come Istanbul, non va dimenticata la sezione contenente i ritratti di personaggi famosi come Sophia Loren, Pablo Picasso e Federico Fellini.

Per comprendere l’importanza di Güler, ritenuto un punto di riferimento riguardo la fotografia creativa in Turchia, basta considerare il fatto che abbia lasciato in eredità un archivio composto da oltre 2.000.000 di scatti.

Categories
Retesole internationalServizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY