Special Olympics. Parte la fiaccola verso Sappada 2020

È partita da piazza dell’Unità d’Italia a Trieste la fiaccola che apre la lunga rincorsa verso i XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics Sappada 2020. Erano presenti alla partenza...

È partita da piazza dell’Unità d’Italia a Trieste la fiaccola che apre la lunga rincorsa verso i XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics Sappada 2020. Erano presenti alla partenza alcune centinaia di studenti delle scuole del territorio. A Sappada parteciperanno 523 atleti e 58 Team che affronteranno le 4 discipline sportive dello sci alpino, nordico, snowboard e corsa con le racchette da neve . Poco eno di 1000 persone a cui si devono aggiungere le centinaia di volontari che assisteranno gli atleti e gli ospiti. Le special Olympics sono un potente mezzo di inclusione poiché permettono alle persone con disabilità intellettiva di mettersi alla prova e di mostrare le proprie capacità. Il “Viaggio della Torcia” porta in giro il messaggio di inclusione che caratterizza queste speciali Olimpiadi, permettendo così anche ai territori che ospitano l’evento sportivo di superare i preconcetti sulla disabilità. Il 4 febbraio la torcia accompagnata in tutto il suo percorso, dai rappresentanti del Corpo dei Vigili del Fuoco, dai volontari dello SCI CLUB DUE e da quelli del Team Special Olympics Friuli Venezia Giulia, arriverà a Sappada.

Categories
Servizi

RELATED BY