Influenza verso il picco stagionale: sale a Roma il numero di malati

Secondo gli esperti, il virus si starebbe accanendo principalmente sui più piccoli: salvaguardati in maniera maggiore gli over 65

Stando ai numeri, un po’ di preoccupazione c’è. L’influenza che da settimane si sta diffondendo nella Regione si appresta a raggiungere il picco stagionale: a quanto pare, solo a Roma, sarebbero già circa 50.000 le persone costrette a rimanere in casa per curarsi.

Secondo gli esperti, il virus si starebbe accanendo principalmente sui più piccoli. Salvaguardati in maniera maggiore, invece, gli over 65. Tuttavia non mancano casi di contagio tra gli adulti di età inferiore a tale fascia.

I sintomi sono vari: si va dal mal di testa ai dolori articolari passando per tosse e mal di gola. Il tutto unito a febbre che, se non controllata in maniera idonea, rischia di salire molto e in fretta. Il consiglio è quello di evitare di uscire, specialmente per recarsi a lavoro o in luoghi affollati, non appena si avverte qualche fastidio unito a poca lucidità o a un qualche malessere fisico.

La curva epidemica dell’influenza è destinata a crescere, questo è certo. Da capire quanto e come evolverà la situazione. Chi ha provveduto a vaccinarsi qualche mese fa dovrebbe scongiurare il rischio di contagio anche se, di fatto, non si ha mai la sicurezza totale.

Categories
Servizi

RELATED BY