Virus Cinese. A Fiumicino il volo proveniente dalla città del contagio

Nessuno dei 202 passeggeri è risultato positivo ai controlli medici

Nessun caso di coronavirus da segnalare. A Fiumicino è atterrato nella notte un volo da Wuhan, il centro della Cina da cui è partita la diffusione del misterioso virus influenzale che ha già ucciso 17 persone in Asia. In Italia il virus potrebbe arrivare attraverso i voli. Sono subito scattati i controlli sui 202 passeggeri che non hanno alcun sintomo influenzale. Tutti sono stati sottoposti agli accertamenti con telecamere termiche. Tutti hanno lasciato il proprio recapito per poter essere individuati facilmente qualora dovessero sviluppare nei prossimi giorni dei sintomi influenzali. Il volo arrivato dalla Cina non farà più scalo a Wuhan, la città nel frattempo è stata isolata. Sono infatti 571 i casi conclamati di contagio. Accertati i contagi avvenuti anche a Hong Kong, negli Stati Uniti e a Macao. È ancora vivo il ricordo della Sars, influenza che causò la morte di quasi 800 persone.

In Italia al momento non si è registrato alcun contagio. Importante evitare il panico e seguire i consigli delle autorità sanitarie. Il rischio di importazione in Europa di casi del nuovo virus è stato definito “moderato”. Il virus si trasmette con la saliva per cui è importante evitare di venire a contatto con persone che potrebbero essere state contagiate quindi, se si viaggia verso paesi asiatici, è consigliato di indossare la mascherina se si visitano luoghi pubblici affollati. Anche i medici di base delle città che ospitano aeroporti internazionali sono stati allertati.

Categories
Servizi

RELATED BY