Inchiesta sulla realizzazione del nuovo stadio della Roma: al via il maxi processo

Unificati i 3 differenti filoni di indagini da parte della Procura: Virginia Raggi e Alfonso Bonafede verranno ascoltati come testimoni

Ben 3 filoni di inchiesta differenti che vengono unificati. I giudici dell’8^ Sezione Penale danno l’ok alle liste testi presentate dai pm e dai difensori dei 16 imputati nell’ambito delle indagini legate alla realizzazione del nuovo stadio della Roma: il maxi processo si appresta a entrare nel vivo.

Scorgendo la lista depositata dai legali di Marcello De Vito, presidente dell’Assemblea Capitolina coinvolto al pari del costruttore Luca Parnasi e dell’ex numero 1 di Acea, Luca Lanzalone, si legge che tra le persone ascoltate come testimoni ci saranno pure Alfonso Bonafede e Virginia Raggi.

Secondo voci di corridoio, il Sindaco di Roma verrà sentito in merito all’iter amministrativo seguito da Palazzo Senatorio per il progetto della struttura che dovrebbe sorgere a Tor di Valle (a chiedere la sua citazione pure la Procura). In quanto a Bonafede, la convocazione del ministro è legittimata dal fatto che, al tempo, appartenesse al gruppo di coordinamento dei Comuni governati dai sindaci del Movimento 5 Stelle.

I pm annunciano inoltre di essere pronti a chiudere anche l’ultimo filone dell’indagine, dunque altre posizioni potrebbero finire nel processo. In totale sarebbero 10 gli indagati ancora al vaglio dei pubblici ministeri: se per alcuni verrà a breve notificato l’atto di chiusura delle indagini, per altri potrebbe essere chiesta l’archiviazione.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY