Incertezza sull’Ospedale di Narni-Amelia: si chiede di andare avanti

Thomas De Luca del Movimento 5 Stelle è preoccupato dopo le recenti dichiarazioni dell'assessore alla Salute e alle Politiche Sociali, Luca Coletto, in merito alla realizzazione della struttura

Chiarimenti necessari riguardo un’opera molto importante per la Regione. Ecco quanto chiesto da Thomas De Luca del Movimento 5 Stelle, preoccupato dopo l’incertezza mostrata dall’assessore alla Salute e alle Politiche Sociali, Luca Coletto, in merito alla realizzazione dell’Ospedale di Narni-Amelia.

Il capogruppo regionale grillino non vuole saperne di un eventuale depotenziamento, da parte della giunta Tesei, dall’area più martoriata del territorio umbro. «Prima di pensare alle strutture private – dichiara De Thomas – sarebbe opportuno che l’assessore si facesse un giro nelle strutture ospedaliere e sanitarie della Regione per rendersi conto dello stato in cui versano».

In quanto al presidio, ci sarebbe un bando per il progetto – già assegnato – di 1.300.000 euro. Essendo oltretutto partite le indagini geologiche, si andrebbe a dilapidare soldi già spesi.

Sulla vicenda esprime il proprio disappunto pure Giampiero Lattanzi, presidente della Provincia di Terni. Del resto il progetto in questione potenzierebbe l’offerta dell’Umbria integrando le prestazioni sanitarie garantite dall’azienda ospedaliera Santa Maria.

«È un’occasione eccezionale», afferma Lattanzi. Che poi aggiunge: «L’iter per la sua realizzazione è già iniziato, sarebbe complicato fermare la macchina».

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY