Politica, Fratelli d’Italia: a Roma il Rapporto al Territorio di Andrea De Priamo

Capogruppo capitolino del partito di centrodestra dal 2018, Priamo presenzia all'evento organizzato nel quartiere San Paolo di Roma dove centinaia di persone hanno ascoltato considerazioni legate all'operato in Campidoglio relativo all'ultimo triennio

Un incontro utile per fare il punto rispetto al lavoro svolto guardando avanti, agli obiettivi da raggiungere. Capogruppo capitolino di Fratelli d’Italia dal 2018, Andrea De Priamo presenzia all’evento organizzato nel quartiere San Paolo di Roma dove centinaia di persone hanno ascoltato considerazioni legate all’operato in Campidoglio relativo all’ultimo triennio.

Se la consiliatura terminerà nel 2021, quando si riandrà alle urne per le comunali, superato il giro di boa è giunto il momento di tirare le somme.

Davanti al pubblico, De Priamo ne approfitta per ricordare le tante proposte che hanno scandito il lavoro all’opposizione. Dallo Sportello Autismo al Regolamento Sale Giochi, dall’istituzione del Museo della Legalità alla modifica della Convenzione urbanistica relativa al Programma di Trasformazione Vigna Murata-Tintoretto: impegni in ambiti diversi tra loro nel tentativo di venire incontro alle esigenze dei cittadini.

Anticipando a grandi linee i progetti futuri, nel corso dell’appuntamento aperto a tutti De Priamo ha invitato sul palco 10 persone per far raccontare altrettante storie. Gli interventi in scaletta hanno rimarcato la vicinanza mostrata in passato da Fratelli d’Italia per vincere certe battaglie e la disponibilità attuale attraverso cui costruire altre realtà.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY