Rifiuti. Colleferro riapre tra 4 giorni ma chiude per sempre nel 2020

A gennaio 2020 Colleferro non potrà più smaltire rifiuti

Nessuno vuole scegliere il sito su cui sorgerà la nuova Colleferro. Torna lo scontro tra Campidoglio e Regione Lazio che non riescono a trovare l’accordo. Se il Palazzo Senatorio ha chiesto formalmente alla Regione di segnalare dove nascerà il nuovo sito, la Pisana ribatte che alla Regione spetta sì l’autorizzazione del conferimento ma solo dopo che Roma Capitale abbia scelto il sito. E che Roma sia in emergenza lo conferma anche la lettera che l’amministratore delegato di Ama Zaghis ha scritto alla Regione. La chiusura di Colleferro, per accertamenti scattati dopo il decesso di un impiegato, ha fatto precipitare la situazione e anche se la Regione ha previsto la riapertura tra 4 giorni, comunque la discarica chiuderà per sempre a gennaio 2020. Per allora Roma deve sapere dove conferire i rifiuti prodotti, non un affare da poco poiché sono 1100 le tonnellate giornalmente smaltite a Colleferro. Un problema ventennale quello dei rifiuti romani secondo il ministro che ha assicurato di avere sempre fatto delle scelte nell’interesse dei cittadini romani. E Costa invita tutti ad abbassare i toni. Intanto entro dicembre Ama dovrebbe portare il nuovo piano industriale al ministro mentre per sarebbe stato definito un piano di assunzioni di 300 nuovi operatori.

Categories
Servizi

RELATED BY