Lega del Filo d’Oro. Parte la campagna solidale

I fondi raccolti fino al 31 dicembre 2019 saranno utilizzati per la creazione di nuovi ambienti di attività di fisioterapia

Per chi nasce sordo cieco il tatto è l’unico strumento di comunicazione, imparare a comunicare con l’esterno significa uscire da una bolla di isolamento per riuscire a esprimere i propri desideri e la propria volontà. “Una storia di mani” è il titolo della campagna di raccolta fondi 2019 della Lega del Filo d’Oro. L’associazione si occupa di persone con disabilità multiple, spesso bambini per i quali la fisioterapia è insieme un gioco e un dialogo. A Roma la sede territoriale si trova in via Casati tra Garbatella e Ostiense. Secondo i dati Istat in Italia le persone con disabilità alla vista e all’udito sono 189 mila. Di queste, circa 108 mila non sono autosufficienti e non escono mai di casa. Persone per le quali è stato pensato il nuovo centro nazionale di Osimo. I fondi raccolti fino al 31 dicembre 2019 saranno utilizzati per la creazione di nuovi ambienti di attività di fisioterapia e idroterapia nella sede nazionale.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY