Arte, l’Accademia Nazionale di San Luca rende omaggio a Giovanni Anselmo

Il progetto espositivo, visitabile fino al 31 gennaio, vede la luce in seguito al conferimento del Premio Presidente della Repubblica 2016 per la Scultura all'artista piemontese classe 1934: il pubblico può contemplare una retrospettiva destinata a ripercorrere oltre 50 anni di carriera

Componimenti articolati posizionati in diverse zone di un percorso lungo e, al contempo, intrigante. L’Accademia Nazionale di San Luca, situata a Palazzo Carpegna, nel cuore di Roma, fa da cornice alla mostra “Giovanni Anselmo. Entrare nell’opera” che si potrà visitare fino al prossimo 31 gennaio.

Il progetto espositivo in questione vede la luce in seguito al conferimento del Premio Presidente della Repubblica 2016 per la Scultura all’artista piemontese classe 1934. Il pubblico può contemplare una retrospettiva destinata a ripercorrere oltre 50 anni di carriera.

Se gran parte dei lavori firmati da Anselmo trovano posto nelle 3 sale che di fatto danno idealmente il via all’allestimento, altri dialogano in maniera originale con i vari ambienti che li accolgono. Il numero delle opere dell’autore, oggi residente a Torino, ammonta a 27. Alcune di esse risalgono addirittura agli anni Sessanta. Fondamentali i prestiti concessi da siti quali il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e il Mart di Rovereto.

Categories
Servizi

RELATED BY