Musica, il blues di Cesare Basile incanta l’Angelo Mai di Roma

A poche settimane di distanza dall'uscita del suo ultimo album "Cummeddia", composto da 11 pezzi in dialetto siciliano, il cantautore catanese si esibisce di fronte al pubblico della Capitale: con lui sul palco I Caminanti

Canzoni che raccontano il presente senza per questo rinunciare alla poesia. A poche settimane di distanza dall’uscita del suo ultimo album “Cummeddia”, composto da 11 pezzi in dialetto siciliano, il cantautore catanese Cesare Basile approda all’Angelo Mai di Roma per esibirsi di fronte al pubblico della Capitale.

Un totale di 5 elementi pronti a costruire un suono ricco di contaminazioni, in parte acustico e in parte elettrico: assieme a Basile, sul palco, I Caminanti che stavolta sono Massimo Ferrarotto alle percussioni, Sara Ardizzoni alle chitarre elettriche, e Vera Di Lecce e Alice Ferrara ai synth, alle percussioni, ai cori e alle voci.

Negli anni il songwriter classe 1964 ha conosciuto a fondo Roma, città ancora oggi emblematica per via delle sue tante contraddizioni. La 1^ tranche di concerti autunnali andrà avanti almeno fino al 10 novembre. Le storie di “Cummeddia” si apprestano a viaggiare a lungo.

Categories
Servizi

RELATED BY