Pallanuoto, il Brescia liquida la Lazio Nuoto al Foro Italico: 6-17 il finale

Nel corso delle 2 frazioni iniziali, i biancocelesti affrontano il match a testa alta e provano a limitare il passivo: lo scenario muta a partire dal 3° tempo in poi, quando i lombardi crescono in maniera progressiva

Niente da fare contro un club più preparato e di gran lunga superiore dal punto di vista tecnico. La Lazio Nuoto perde per la 3^ volta in campionato e stavolta viene messa ko in casa dal Brescia, capace di imporsi 17-6 dopo un 1° tempo comunque molto combattuto.

Nel corso delle 2 frazioni iniziali, i biancocelesti affrontano il match a testa alta e provano a limitare il passivo (il portiere Soro intercetta ben 2 rigori entro l’intervallo). Lo scenario muta a partire dal 3° tempo in poi: i lombardi crescono in maniera progressiva segnando ben 11 volte prima della conclusione della partita.

Di sicuro non era il Brescia la squadra ideale per pensare di dare continuità all’ultimo successo contro la Canottieri Napoli. In ogni caso i biancocelesti devono iniziare ad essere più concreti già a partire dal successivo incontro di campionato: sabato arriva il Savona.

Categories
Servizi

RELATED BY