Morte di Stefano Cucchi, il 14 novembre la doppia sentenza per medici e carabinieri

Se quel giorno ci sarà l'epilogo del processo d'appello ai medici dell'Ospedale Sandro Pertini, al contempo la Corte d'Assise svelerà la sua decisione nel processo in aula bunker a Rebibbia sui 5 militari dell'Arma attualmente imputati

Verdetti multipli in una giornata che non verrà dimenticata. Giovedì 14 novembre si terrà una doppia sentenza nell’ambito dell’inchiesta legata alla morte di Stefano Cucchi, avvenuta a Roma il 22 ottobre del 2009.

Se quel giorno ci sarà l’epilogo del processo d’appello ai medici dell’Ospedale Sandro Pertini, al contempo la Corte d’Assise svelerà la sua decisione nel processo in aula bunker a Rebibbia sui 5 militari dell’Arma attualmente imputati (3 di loro sono accusati di omicidio preterintenzionale alla luce del pestaggio subito dall’allora 31enne in caserma).

Archiviata l’arringa dell’ultimo difensore del primario e degli operatori sanitari del nosocomio romano sotto processo, non resta che attendere l’arrivo di una data estremamente importante, con la sentenza di 1° grado nei confronti dei carabinieri.

In quanto ai dipendenti del Pertini, questi furono condannati in precedenza per omicidio colposo ma, di fatto, assolti per ben 2 volte in appello.

Categories
Servizi

RELATED BY