VIRGINIA RAGGI CONTESTATA DURANTE LA FESTA DEGLI ALBERI DA FRATELLI D'ITALIA
Doveva essere una festa degli alberi, si è trasformata invece in una feroce contestazione ai danni della sindaca di Roma Virginia Raggi e del ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti.
Il tutto è avvenuto alla scuola primaria capitolina Giacomo Leopardi dove era in programma la cerimonia di piantumazione davanti a bambini e insegnanti. A sabotare l’evento i giornalisti delle Iene e i parlamentari Federico Mollicone e Maria Teresa Bellucci di Fratelli D’italia. Tra sacchetti della spazzatura e striscioni di dissenso, è andata in scena la protesta che vede al centro i temi  del collasso del sistema di gestione dei rifiuti a Roma, il dissesto delle strutture scolastiche e la questione sul crocifisso nelle aule. Alle urla di “Dimissioni” e assediata dei giornalisti, alla sindaca Virginia Raggi non è rimasto che tagliare corto. L’evento di sensibilizzazione ambientale che in un primo momento rischiava di restare blindato per preservare i bambini dalla polemica è poi proseguito secondo i pronostici iniziali tra musica, canti e atmosfere gioiose. Ma l’evento è diventato secondario rispetto ad un clima pesante e di polemica nei confronti dell’operatore dell’amministrazione costretta sempre di più a fare i conti con un crescente malcontento.

Categories
Servizi

RELATED BY