Musica, Renato Zero torna con l’album “Zero il folle”: a novembre scatta il tour

Anticipato dai singoli "Ma più da soli" e "La vetrina", l'album realizzato prevalentemente a Londra si avvale della produzione di quel Trevor Horn in passato al lavoro con gente del calibro di Rod Stewart e Paul McCartney

Il desiderio di rimettersi in gioco, la necessità di lanciare messaggi che possano, nel loro piccolo, smuovere le coscienze, innescare delle riflessioni emozionando. Sono questi alcuni dei motivi che portano oggi, nel 2019, dopo oltre 50 anni di carriera, un personaggio come Renato Zero a dare alle stampe un disco dove trovano posto 13 canzoni originali e che s’intitola “Zero il folle”. Nel giorno del suo 69° compleanno, l’artista romano presenta alla stampa l’ennesima fatica discografica (nei negozi da venerdì) presso l’Auditorium Parco della Musica.

Anticipato dai singoli “Ma più da soli” e “La vetrina”, l’album realizzato prevalentemente a Londra si avvale della produzione di quel Trevor Horn in passato al lavoro con gente del calibro di Rod Stewart e Paul McCartney (Zero collaborò con lui per il disco “Amo” rilasciato nel 2013).
In attesa che “Zero il folle” venga reso disponibile, i fan del musicista e compositore fremono per l’imminente tour italiano che andrà avanti almeno fino a gennaio. Partenza prevista venerdì 1 novembre al Palazzo dello Sport di Roma con ben 6 show tutti sold out.
Categories
Servizi

RELATED BY