Proceso Bortuzzo. La sentenza il 9 ottobre

Lorenzo Marinelli e Daniele Bazzano rischiano 20 anni

Il 9 ottobre la sentenza per quello che il pm ha definito “Un gesto scellerato che ha rovinato per sempre la vita di un ragazzo”. Lorenzo Marinelli e Daniele Bazzano rischiano 20 anni, tale la pena richiesta da Elena Neri per il tentato omicidio di Manuel Bortuzzo avvenuto all’Axa il 3 febbraio scorso per un tragico scambio di persona.

La difesa dei due imputati ha chiesto le attenuanti generiche poiché Marinelli e Bazzano sono entrambi incensurati, hanno confessato l’aggressione e si sarebbero pentiti di quanto commesso. Nell’arringa dell’accusa invece si punta sulle aggravanti partendo dai futili e abietti motivi che hanno portato i due a colpire il giovane credendolo un’altra persona, la premeditazione che li vide girare con il motorino per dare una lezione ad un rivale, infine il porto d’armi abusivo e la rissa avvenuta poco prima in una discoteca. Intanto ha parlato il legale della famiglia Bortuzzo che ha giudicato congrua la pena di 20 anni, pur ribadendo come non vi sia prezzo per quanto subito dal nuotatore.

Manuel Bortuzzo non sarà presente alla lettura della sentenza ribadendo così la sua distanza dal mondo malavitoso che lo ha colpito senza però riuscire a fermarlo.

Categories
Servizi

RELATED BY