Metro Repubblica: a breve la riapertura completa

"Settimane" sarebbe il tempo da aspettare per riavere anche le ultime due scale mobili ancora rotte nuovamente in funzione

Si potrà, forse, festeggiare a breve la piena riapertura dei servizi di scale mobili alla stazione della metro A Repubblica. E il condizionale è d’obbligo, viste le recenti vicende legali che hanno fatto emergere un sistema corrotto all’interno di ATAC che ha portato alla sospensione fino ad ora di quattro dipendenti di ATAc e Metroroma scarl, società cui Atac aveva affidato la manutenzione delle scale mobili nelle stazioni. Le indagini hanno fatto emergere come questi 8 mesi, passati da quell’incidente del 23 ottobre scorso in cui si ruppe una delle scale mobili in cui rimasero feriti 24 tifosi del CSKA mosca che andavano all’olimpico per la partita di Champions League contro la Roma, siano passati invano per colpa di chi doveva procedere all’ordinazione dei pezzi mancanti e alla successiva manutenzione e invece a preferito fingere di lavorare. Mettendo a rischio anche l’incolumità dei passeggeri.

Secondo lo stesso Amministratore delegato dio ATAC Paolo Simioni, ormai è questione di poco per la riattivazione anche delle ultime due scale mobili ancora fuori uso. E i tecnici sono a lavoro, così come ci aveva confermato uno di loro proprio alla stazione Repubblica qualche settimana fa, quando un’altra scala aveva per qualche ora dato problemi.

Tra indagini della magistratura, contratti non rispettati, pezzi di ricambio evanescenti, lacune progettuali che hanno permesso negli anni ’70 la costruzione di fermate delle metropolitane senza scale fisse, e senza uno dei principali snodi del centro come la metro Barberini ancora chiusa (si parla di novembre per la riapertura), i cittadini aspettano.

Categories
Servizi

RELATED BY