S.S. Lazio Nuoto e Garbatella: una storia (in)finita?

La società ricorrerà al TAR contro l'esito del bando di gara di Roma Capitale per la gestione dell'impianto sportivo

Una storia lunga 120 anni potrebbe chiudersi per sempre. È questo il futuro palesato dal Presidente della Lazio nuoto Massimo Moroli, che non si rassegna all’esito del bando di gestione dell’impianto la Garbatella andato invece alla Maximo arl.

E se anche il TAR dovesse sancire il passaggio di gestione dell’impianto, il futuro della S.S. Lazio Nuoto potrebbe finire qui: ritiro della squadra dal campionato e fallimento della società.

Categories
Servizi

RELATED BY