Rome Half Marathon Via Pacis: al via la terza edizione

Presentata oggi preso il Museo dell'Ara Pacis dalla prima cittadina di Roma Virginia Raggi

Il percorso verso la tolleranza, la pace e l’inclusione non è né facile né veloce. È più simile ad una maratona, dove per vincere bisogna avere tenacia e costanza . Anzi, ad una mezza maratona.
Torna infatti per il terzo anno la Rome Half Marathon Via Pacis 2019, che il 22 settembre porterà nelle vie del centro storico oltre 7.000 partecipanti da 40 nazioni a mettersi in gioco in nome dei più alti ideali. Primo tra tutti, il rispetto e la convivenza di diversi popoli, culture e religioni.
Edizione più che mai internazionale dove a farla da padrone è il pluralismo religioso , grazie anche alla neo-collaborazione stretta con l’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti, che quest’anno festeggia l’anno della tolleranza in vista dell’expo universale di Dubai 2020, e con l’Ambasciata dell’India, che ha deciso di dedicare la medaglia della manifestazione al Mahatma Gandhi in occasione dei 150 anni falla sua nascita.
Tutti pronti per lo start sul nastro di partenza a Piazza san Pietro alle 9 di domenica 22 settembre per la gara competitiva da 21 km e quella non competitiva da 5km, che toccheranno alcuni dei luoghi più belli della città eterna, con cinque tappe oltre San Pietro come sinagoga, moschea, chiesa valdese e chiesa ortodossa che creeranno quell’ideale collegamento tra culture diverse che forse un giorno riusciremo a creare anche nella realtà.

Categories
Servizi

RELATED BY