Il centrodestra contrario al Conte bis: protesta a Montecitorio per chiedere il voto

In tilt il Centro Storico della Capitale: numerosi manifestanti vengono tenuti a distanza dal sito individuato per attuare il presidio

Elezioni immediate. Non si chiede altro a piazza di Montecitorio, a pochi metri di distanza dal luogo in cui si radunano contemporaneamente Giuseppe Conte e la sua nuova squadra per ottenere la fiducia alla Camera.

Il centrodestra mantiene la parola e di fronte a migliaia di persone esprime il suo disappunto riguardo un’alleanza, quella tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, a detta sua improbabile e ingiusta nei confronti degli elettori.

In piazza il nervosismo è tangibile. Per l’attuale situazione politica e per il fatto che numerosi manifestanti vengano tenuti a distanza dal sito individuato per attuare il presidio. Uno dopo l’altro, i membri di Fratelli d’Italia prendono la parola in attesa dell’intervento di Giorgia Meloni, accompagnata da Matteo Salvini (ad intervenire anche Marco Marsilio, presidente della Regione Abruzzo, il vice presidente del Senato, Ignazio La Russa, e Marco Fioravanti, sindaco di Ascoli).

Critiche forti e grande determinazione al fine di ottenere un obiettivo dichiarato e, al momento, indispensabile. Il centrodestra boccia il Conte bis.

Categories
Servizi

RELATED BY