+bus x Roma anche a Corviale

Presentati i 10 nuovi bus di ATAC che serviranno la zona del Serpentone

Continua la presentazione a tappe della nuova flotta di bus di ATAC che scenderà in campo per ampliare il servizio insufficiente dell’azienda capitolina dei trasporti pubblici. Con 10 nuovi bus è stata la volta di Corviale, meglio noto come il Serpentone, dopo Tor Bella Monaca, quelle periferie che a volte sembrano così distanti dal centro di Roma da apparire come un paese a sé stante. Oltre a rinforzare le linee 889, 98 e 775, durante il mese di agosto (con la metro A chiusa a tratte per lavori di manutenzione) i nuovi bus serviranno anche per il servizio di navette sostitutive, per esempio sulle linee 075 e 508 in zona Tor Bella Monaca e 98 e 775 a Corviale.

“Mettiamo su strada nuovi autobus per rafforzare le linee periferiche della nostra città. Con queste vetture rinnoviamo e svecchiamo un parco mezzi con un’età media di oltre 12 anni”, ha commentato la sindaca Virginia Raggi. “Altri nuovi bus arriveranno a partire dal 2020, sia finanziati da Roma Capitale che autofinanziati da Atac: complessivamente la flotta aziendale avrà circa 700 nuovi bus. Questo percorso non si è certo concluso, ma da oggi il trasporto pubblico locale di Roma può guardare con maggiore fiducia al futuro”, ha dichiarato il presidente di Atac Paolo Simioni.

Un inizio di svecchiamento e modernizzazione, ma – come ci tiene a ribadire anche la Sindaca raggi – di strada da fare ce n’è ancora.

Categories
Servizi

RELATED BY