Sicurezza stradale, aumentano gli incidenti in Umbria: nel 2018 circa 3.400 feriti

Da tenere a mente l'aspetto legato ai decessi: ben 48 le morti, concentrate soprattutto nel mese di ottobre

Dati preoccupanti sui quali riflettere. Dopo un periodo caratterizzato da una lieve decrescita, si alza di nuovo in Umbria il numero dei decessi e dei ferimenti causati da incidenti stradali.

Come riportato dal sito Umbria24.it, nel 2018 ben 48 persone avrebbero perso la vita lungo le strade asfaltate che si diramano sul territorio. Di non poca rilevanza il numero delle persone ricoverate in seguito a violenti impatti: a conti fatti siamo sui 3.400. Rispetto al 2017, sarebbero aumentati in generale i sinistri. Perché se 2 anni fa ne erano stati certificati 2.361, nell’annata successiva ne sono avvenuti 2.385.

Da tenere a mente l’aspetto legato ai decessi. I 48 morti del 2018 non si avvicinano minimamente ai 158 del 2000 e ai 160 del 1986, dunque vuol dire che un miglioramento in termini di contrasto al fenomeno c’è stato. Eppure, al contempo, vi è stata un’inversione di tendenza negativa, basti pensare ai 33 decessi risalenti al 2016.

A quanto pare, nel corso del 2018 il maggior numero di morti si è concentrato nel mese di ottobre. Curioso il fatto che degli incidenti su strade urbane, siano state i rettilinei.

Categories
Servizi

RELATED BY