“Senza fine… la notte dei ricordi” per Lungo il Tevere Roma

Sul palco di Lungo il Tevere Roma hanno sfilato i nomi che hanno fatto grande l'Italia della moda

“Senza fine… la notte dei ricordi” si intitola così la manifestazione giunta alla sua seconda edizione. Sul palco di Lungo il Tevere Roma hanno sfilato i nomi che hanno fatto grande l’Italia della moda. La serata si è aperta con un omaggio alla disco music sulle note di “Upside Down” di Diana Ross che compie 40 anni. Quest’anno il premio alla memoria è andato alla stilista Laura Biagiotti. A ritirare il riconoscimento la figlia Lavinia che ha ricordato l’affetto nutrito dalla madre per la città di Roma, città a cui ha dedicato i restauri della Cordonata del Campidoglio e delle fontane di piazza Farnese. Gli abiti ispirati agli anni ’60 di Lorenzo Lotti hanno sfilato sulla passerella romana, un’anticipazione della sfilata dello stilista che il prossimo settembre sarà presentata a Milano. Anche Lotti ha ricevuto una targa ricordo così come Carlo Tessier che ha curato le acconciature delle modelle ispirate alle pettinature della notte degli Oscar americani. Una notte per celebrare chi ha saputo dare un contributo alla moda italiana e alla sua diffusione nel mondo.

Categories
Servizi

RELATED BY