Calcio: Roma a caccia di nuovi colpi, la Lazio prova a blindare Milinkovic

Gianluca Petrachi punta a dare maggior qualità al pacchetto avanzato orfano soprattutto di Stephan El Shaarawy, da qui l'idea di portare nella Capitale Suso: in casa Lazio futuri investimenti di spessore non potrebbero essere avviati senza una cessione illustre

Contatti senza sosta per far cambiare pelle alla rosa. Appare più vivace che mai, in ottica mercato, la dirigenza giallorossa. Archiviati gli acquisti di Gianluca Mancini e Jordan Veretout, formalizzati la scorsa settimana, i vertici della Roma vogliono modificare ulteriormente l’organico reduce da una stagione poco esaltante.

Gianluca Petrachi punta a dare maggior qualità al pacchetto avanzato orfano soprattutto di Stephan El Shaarawy. Da qui l’idea di portare nella Capitale Suso, atleta spagnolo in forza al Milan già cercato nei mesi scorsi. Secondo voci di corridoio, la Roma sarebbe disposta a mettere sul piatto contropartite importanti come Cengiz Ünder o Patrik Schick così da ridurre la somma in contanti. Tuttavia lo scoglio più grande sembra essere rappresentato dall’ingaggio, poiché Suso percepisce ad oggi 6.000.000 di euro a stagione che Petrachi e soci non potrebbero garantirgli.

Qualcosa si muove pure sul fronte cessioni: Marsiglia e Lione starebbero sempre alla finestra per Steven Nzonzi, a quanto pare destinato a partire entro fine agosto, mentre il Besiktas non disdegnerebbe Juan Jesus. L’obiettivo dei turchi sarebbe quello di assicurarsi le prestazioni del calciatore classe 1991 tramite prestito.

Meno concitato, in questa fase, il mercato della Lazio. L’arrivo di elementi come Jony, Denis Vavro e Manuel Lazzari ha permesso di infoltire una rosa che potrebbe perdere pezzi ritenuti in esubero. Futuri ed eventuali investimenti di spessore non potrebbero essere avviati senza una cessione illustre, quella di Sergej Milinkovic-Savic che, come noto, piace a società prestigiose come Paris Saint-Germain e Manchester United.

Il serbo avrebbe meno urgenza di andare via rispetto al passato, anche se un’offerta elevata potrebbe far vacillare tutti. Ad oggi, in ogni caso, non ci sarebbe nessuna fretta di separarsi.

Categories
Servizi

RELATED BY