Cinema, exploit di “Euforia” e “Ride” al concorso “Opera Prima e Seconda”

All'Isola Tiberina riconoscimenti importanti per le pellicole dirette rispettivamente da Valeria Golino e Valerio Mastandrea: a "Euforia" il Premio della Giuria, a "Ride" quello del Pubblico

Film di spessore giustamente celebrati. Nell’ambito della manifestazione “L’Isola del Cinema”, Groupama Assicurazioni organizza nuovamente il concorso “Opera Prima e Seconda”: come da prassi, vengono accesi i riflettori sulle pellicole d’esordio capaci di distinguersi nel corso dell’ultima stagione cinematografica.

Se il Premio della Giuria viene assegnato a “Euforia” di Valeria Golino, “Ride” di Valerio Mastandrea ottiene invece quello del Pubblico. A consegnare i riconoscimenti nel corso della cerimonia condotta da Carolina Rey, l’amministratore delegato di Groupama Assicurazioni, Pierre Cordier.

Tra i personaggi più attesi della serata, Marco Giallini: a lui il Premio Miglior Interpretazione Maschile per “Domani è un altro giorno”, diretto da Simone Spada. Il regista, autore anche di “Hotel Gagarin”, si porta a casa il Premio Miglior Film sull’Amicizia grazie allo stesso lungometraggio.

Prima della proiezione di “Euforia”, capace di convincere una giuria di esperti composta da Laura Delli Colli, Federico Pontiggia ed Elisabeth Missland, presso l’Arena Groupama vengono consegnate altre targhe: Chiara Martegiani trionfa nella categoria Attrice Rivelazione per “Ride”, Filippo Scicchitano ottiene lo stesso riconoscimento (per quanto riguarda ovviamente gli uomini) grazie a “Croce e delizia” che permette di vincere pure ad Alessandro Gassman e Simone Godano. Ad Anna Ferzetti il Premio Miglior Interpretazione Femminile per “Domani è un altro giorno”.

Categories
Servizi

RELATED BY