Riqualificazione del complesso Ater di Corviale, entrano in casa le prime 4 famiglie

A breve dovrebbero essere agibili altri 5 locali: tutto il 4° piano dell'enorme edificio vivrà di vita nuova tramite i circa 22.000.000 di euro messi sul tavolo dalla Pisana

Piccoli segnali di ripresa. A 6 mesi dall’avvio dei lavori lungo il 4° piano del complesso Ater di Corviale, noto anche come Serpentone, vengono consegnate le chiavi di casa agli assegnatari dei primi 4 appartamenti ricavati grazie a un particolare progetto di ristrutturazione sostenuto dalla Regione Lazio.

A breve dovrebbero essere agibili altri 5 locali. Tutto il 4° piano dell’enorme edificio vivrà di vita propria tramite i circa 22.000.000 di euro messi sul tavolo dalla Pisana.

Se inizialmente la durata complessiva dei lavori era stimata in 5 anni, ad oggi è possibile prevedere la conclusione dell’opera nell’arco di un triennio. Con gli 11.000.000 legati al piano “Rigenerare Corviale” si andrà a migliorare l’accessibilità dell’intero edificio.

Categories
Servizi

RELATED BY