Calcio: Roma in pressing su Almendra, la Lazio accoglie Karo

L'interesse è rivolto al 19enne del Boca Juniors, considerando la difficoltà ad arrivare a Jordan Veretout della Fiorentina: Gianluca Petrachi vuole abbassare le pretese del club argentino, intenzionato ad ottenere gli oltre 26.000.000 stabiliti dalla clausola

Affari da chiudere al più presto così da consegnare al tecnico una squadra completa. Questo l’obiettivo del direttore sportivo della Roma, Gianluca Petrachi, intenzionato a regalare nuove pedine al portoghese Paulo Fonseca.

Dopo la cessione di Ivan Marcano, a Trigoria servono più che mai difensori: la dirigenza punta a chiudere a breve con l’Atalanta per Gianluca Mancini, con il centrale toscano che potrebbe arrivare sulla base di un accordo di almeno 20.000.000 di euro. Franco Baldini lavora dall’Inghilterra per convincere il Tottenham a far partire il belga Toby Alderweireld. Nel caso in cui arrivassero questi 2 elementi, la retroguardia potrebbe dirsi assestata.

In quanto al centrocampo, l’interesse è rivolto al 19enne del Boca Juniors, Agustín Almendra, considerando la difficoltà ad arrivare a Jordan Veretout della Fiorentina: Petrachi vuole abbassare le pretese del club argentino, intenzionato ad ottenere gli oltre 26.000.000 stabiliti dalla clausola. Di certo si confida nel buon senso dell’ex Nicolás Burdisso, attuale dirigente del Boca.

Reduce da investimenti mirati, come testimoniato dagli arrivi di Denis Vavro in difesa e Manuel Lazzari a centrocampo, la Lazio ha meno fretta di comprare. Tra l’altro è sbarcato a Roma Andreas Karo, cipriota classe 1996 arrivato dall’Apollon Limassol.

Mentre l’ecuadoriano Felipe Caicedo dovrebbe rimanere a disposizione di Simone Inzaghi, si sa poco in merito al futuro di Sergej Milinkovic-Savic. Al serbo è interessato soprattutto il Manchester United, che tiene comunque aperta una porta per Bruno Fernandes. Claudio Lotito pretenderebbe addirittura 100.000.000. Se non è fantacalcio, poco ci manca.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY