Spettacoli, il ritorno di Brian De Palma: nei cinema il thriller “Domino”

Tutto ruota attorno ai personaggi di Christian e Alex, poliziotti dell'Unità Crimini Speciali di Copenaghen alla ricerca dell'autore dell'omicidio di un loro collega: ben presto i 2 scopriranno di avere a che fare con un grosso intrigo internazionale

Un silenzio cinematografico lungo circa 7 anni e interrotto dall’uscita nelle sale di una pellicola trascinante, fatta di ritmi concitati e caratterizzata da una sceneggiatura studiata nei minimi dettagli perché piuttosto complessa.

Dopo “Passion” del 2012, Brian De Palma torna a far parlare di sé con “Domino”, lungometraggio selezionato per aprire l’ultimo Filming Italy Sardegna Festival e finalmente proiettato nei cinema di tutto il Paese.

Il thriller in questione ruota attorno ai personaggi di Christian e Alex, interpretati rispettivamente da Nicolaj Coster-Waldau e Carice Van Houten. Poliziotti dell’Unità Crimini Speciali di Copenaghen, dopo l’omicidio di un collega i 2 si lanciano in una disperata caccia all’uomo con l’intento di trovare il colpevole, affiliato ad una cellula danese dell’Isis. Ben presto i 2 scopriranno di avere a che fare con un intrigo internazionale molto più ampio di quanto potessero immaginare in partenza.

Come ravvisato dal critico David Edelstein, “Domino” colpisce per un climax finale dall’andamento maestoso che, a detta sua, risulta essere «simile alle prime sequenze di “Femme Fatale”, ricordando allo stesso tempo le tragedie portate avanti in “Fury”, in “Blow Out” e in tanti altri suoi film».

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY