Furti nell’Agro Pontino: i poliziotti di Latina fermano 7 persone

Le singole rapine venivano confezionate attraverso veicoli rubati, nonché di grossa cilindrata, sfruttati come "arieti": da qui il recupero e il sequestro di circa 10 mezzi tra autovetture e autocarri

Obiettivi sempre diversi, raggiunti attraverso un modus operandi variabile a seconda dei casi ma, in linea generale, abbastanza riconoscibile. La Polizia di Stato di Latina riesce a sgominare una temibile gang attiva soprattutto nell’Agro Pontino e capace di mettere a segno diversi colpi nel giro di pochi mesi: a finire in manette 6 uomini e una donna, tutti accusati di reati di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti pluriaggravati.

Avviate nel 2018, le indagini eseguite dagli agenti hanno permesso di notare come, inizialmente, il temibile sodalizio criminale fosse propenso a svaligiare le biglietterie automatiche presenti nelle stazioni ferroviarie del Lazio con i volti travisati (a certificare la prassi le immagini raccolte dalle telecamere di videosorveglianza situate in prossimità dei luoghi teatro di attività illegali).

Pronti ad agire prevalentemente di notte, i ladri in questione hanno poi ampliato il proprio raggio d’azione prendendo di mira anche bar, supermercati, distributori di carburanti e club privati.

A quanto pare, le singole rapine venivano confezionate attraverso veicoli rubati, nonché di grossa cilindrata, sfruttati come “arieti”: da qui il recupero e il sequestro di circa 10 mezzi tra autovetture e autocarri.

Categories
Servizi

RELATED BY