“Picasso e la fotografia”, a Palazzo Merulana gli scatti all’artista di André Villers ed Edward Quinn

Dalla famiglia al travestimento, dallo studio alla maschera: l'esposizione curata da Joan Abelló è scandita da 6 sezioni e testimonia la complicità che, in maniera piuttosto naturale, si creò tra Picasso e i 2 fortunati reporter

Il racconto originale e sorprendente di un artista indimenticabile. Palazzo Merulana, museo capitolino nato dalla sinergia tra la Fondazione Elena e Claudio Cerasi e CoopCulture, accoglie nei suoi ambienti la mostra intitolata “Picasso e la fotografia: gli anni della maturità”, visitabile fino al 26 agosto.

L’allestimento, che si sviluppa su 2 piani, include circa 90 scatti firmati da André Villers ed Edward Quinn: entrambi furono capaci di conquistarsi la fiducia dell’autore iberico, tanto da poterlo immortalare in diversi contesti intimi nella fase conclusiva della sua vita.

Dalla famiglia al travestimento, dallo studio alla maschera: l’esposizione curata da Joan Abelló è scandita da 6 sezioni e testimonia la complicità che, in maniera piuttosto naturale, si creò tra Picasso e i 2 fortunati reporter.

Categories
Retesole internationalServizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY