Intitolati ad Abbado i giardini pensili dell’Auditorium di Roma

L'iniziativa è stata promossa da Roma Capitale

Si apre con un omaggio del primo Fagotto e del primo Clarinetto dell’Orchestra dell’accademia nazionale di Santa Cecilia al maestro Abbado la cerimonia di intitolazione dei giardini pensili dell’Auditorium parco della Musica. Abbado rappresenta la figura sempre più rara di un artista capace di coniugare il culto dell’arte con l’impegno sociale. Altro grande amore del maestro quello per la natura come ricorda il figlio Daniele. L’iniziativa è stata promossa da Roma Capitale che ha lavorato in sinergia con l’accademia di santa cecilia e la Fondazione Musica per Roma. “Evviva, sono contento, grazie Roma” questo il commento di Renzo Piano, il padre dell’Auditorium, proprio insieme ad Abbado fu nominato senatore a vita nel 2013. Nuova energia viene così immessa in un piccolo angolo di natura all’interno di uno dei luoghi del cuore del maestro.

Categories
Servizi

RELATED BY