Mundialido 2019 entra nei quarti di finale

Disputate le partite valide per gli ottavi di finale della XXI edizione del torneo di calcio dedicato agli stranieri

Emozioni, gol, autogol, espulsioni, conferme e sorprese negli ottavi di finale dell’edizione 2019 del Mundialido, il torneo di calcio per stranieri giunto quest’anno alla sua XXI edizione.

Si parte dal Brasile, che nonostante sia partito in vantaggio con due reti a zero sull’Ecuador, prima squadra del girone, ha visto la vittoria messa in pericolo da due espulsioni e un rigore assegnato agli ecuadoregni. Ma i gialloblu non si sono fatti scoraggiare e hanno infine trovato la terza rete con Paulo Mazzoleni, autore di una doppietta, che ha portato i brasiliani a posizionarsi terza per differenza reti.

Un match pieno di suspance e giocato sul filo del rasoio quello tra International e Romania, con quest’ultima a rete proprio nei secondo finali dell’incontro grazie ad una svirgolata con conseguente autogol di Diawara che ha insaccato la sfera nella propria rete. Sarà ora match ai quarti tra Brasile e Romania.

Vittoria secca quella della Moldavia sull’Honduras per 4-1, che ora affronterà la giovane ma determinata squadra del Marocco, reduce della vittoria contro l’Etiopia per 3-.0.

Non meritavano forse il 6-2 gli ucraini, che hanno saputo tener testa a El Salvador per buona parte della partita, ma si sono poi dovuti arrendere quando causa espulsione la superiorità numerica ha favorito i giallo-blu, che si troveranno di fronte ai quarti di finale il Club Italia, che non ha brillato nella sfida vinta per 3-2 conto una buona Nigeria.

Battuta la squadra della Libia per il rotto della cuffia oltre il 90′, l’Irlanda dovrà ora vedersela contro un grande Perù, già arrivato in semifinale la scorsa edizione, vittorioso su una delle grandi favorite, il Camerun, per 2-0.

i Quarti di finale si giocheranno il 28 giugno dove scenderanno in campo alle 19.00 Irlanda – Perù, mentre alle 21 sarà la volta di Ucraina – Italia,

mentre il 29 alle 17.00 ci sarà Brasile – Romania e alle 19 Moldavia – Marocco.

Appuntamento finale sarà poi quello del 6 luglio al centro Longarina, con un grande evento organizzato dal Club Italia di Eugenio Marchina. Una grande festa per brindare a tutte le squadre partecipanti ed incoronare la vincitrice del Mundialido 2019 e per festeggiare insieme il calcio che unisce e abbatte distanze e differenze.

Categories
Retesole internationalServizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY