Terremoto a Colonna. Danneggiata chiesa a Montecompatri

Una parte della chiesa di Santa Maria Assunta ha subito alcuni danni tanto che se ne sta valutando l’agibilità

Tanta paura ma nessun ferito. 3,6 questa l’entità della scossa di terremoto che domenica sera ha interessato la zona A sud est di Roma. L’epicentro è stato riscontrato nel comune di Colonna dove “Una decina di persone hanno dormito al palazzetto dello sport allestito dopo la scossa perché sono necessarie verifiche nei loro appartamenti”, ha dichiarato il sindaco di Colonna Fausto Giuliani. Effettivamente molti cittadini di Colonna hanno preferito passare la notte per strada per paura di essere sorpresi nel sonno da nuove scosse di assestamento. La scossa è stata avvertita distintamente in tutto il quadrante sud est della capitale, tanto che la metro C è stata chiusa per alcune ore per precauzione. A Roma sono iniziate le verifiche, come reso noto dalla sindaca Raggi in un messaggio video. Gi accertamenti proseguono nei Comuni di Colonna, Guidonia Montecelio, Monteporzio e Gallicano. A Montecompatri una parte della chiesa di Santa Maria Assunta ha subito alcuni danni tanto che se ne sta valutando l’agibilità.

Categories
Servizi

RELATED BY