Mobilità, in aumento a Roma i motorini di Cityscoot: pieno sostegno dal Campidoglio

La start-up francese si dice pronta a rendere effettivo il servizio nella Capitale mettendo a disposizione un totale di 200 veicoli a 2 ruote destinati a moltiplicarsi nel giro di pochi mesi fino a raggiungere le 1.000 unità

Uno strumento utile per chi preferisce evitare il traffico urbano, una soluzione in più grazie alla quale tentare di ridurre l’inquinamento. La start-up francese Cityscoot si dice pronta a rendere effettivo il servizio nella Capitale mettendo a disposizione di romani e turisti un totale di 200 veicoli a 2 ruote destinati a moltiplicarsi nel giro di pochi mesi fino a raggiungere le 1.000 unità. Archiviata la fase iniziale di beta test, gli scooter in questione, ad emissioni zero, vengono messi in circolo in diverse zone come Re di Roma e Ponte Milvio.

Il progetto appare destinato a riscuotere successo specialmente nel Centro Storico, dove cittadini di varie età sembrano prediligere gli spostamenti a bordo dei motorini. Eppure il car sharing non sembra essere stato messo da parte.

Capaci di raggiungere i 45 km/h, i mezzi forniti da Cityscoot sono disponibili per il noleggio 7 giorni a settimana. Il costo del servizio è di 0,29 euro al minuto.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY