Sampietrini. Addio a via Nazionale, tornano in via del Corso

Via del Corso e via dei Condotti torneranno ad avere la loro antica pavimentazione in selciato

Ammirati per la loro unicità e detestati per i danni alle sospensioni. I sampietrini o li si ama o li si odia. Ne è cosciente l’amministrazione Raggi che presenta un piano organico per le strade di Roma. Niente più pavimentazione stradale a macchia di leopardo, il tavolo interistituzionale voluto dal Campidoglio detterà le linee guida per la manutenzione ordinaria e straordinaria. Nello specifico i sampietrini scompariranno da via Nazionale e da viale Aventino mentre via del Corso e via dei Condotti torneranno ad avere la loro antica pavimentazione in selciato. Per valorizzare alcuni tratti cittadini interessati dall’operazione, è inoltre prevista la creazione di percorsi pedonali come quello che collega piazza San Giovanni al Colosseo o quello che mette in comunicazione le basiliche sull’Aventino. Una ulteriore progettazione riguarderà le aree di Piazza della Repubblica, Piazzale Ostiense e piazza Porta Maggiore.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY