Mundialido 2019

Nel vivo della XXI edizione

Entra nel vivo la ventunesima edizione di Mundialido, il torneo di calcio stranieri organizzato dal club Italia. Nel girone A domina la Moldavia che nel fine settimana si è assicurata la vittoria per 2-0 contro la Libia, che ora dovrà giocarsi il passaggio del turno nella terza partita contro la squadra del resto del Mondo, reduce dal 4-1 sulle Filippine. Entrambe le squadre sono infatti a 3 punti. Decisiva sarà proprio la prossima sfida. Nel girone B invece la leadership è contesa tra due squadre diverse per cultura e gioco, l’Ucraina e il Marocco, che si affronteranno giovedì 13 giugno. I nord africani si presenteranno all’appuntamento forti della vittoria sulla Rom, sconfitta per 2 a 1, mentre l’ucraina arriverà reduce dal successo sul Brasile, battuto per 3 a 2 ed ora a rischio eliminazione. Nel girone C vola l’Ecuador che batte il Madagascar per 3 a 1, mentre l’Irlanda si difende bene fissando sul 3 a 2 il punteggio contro El Salvador. A contendersi il primato nel girone D saranno invece il Camerun e la Romania, entrambe a quota 6. La vera rivelazione però è l’International che bastona per 3-0 la Nigeriaproprio mentre l’Honduras mette KO l’Albania a ridosso del 90°. Nel girone F l’Italia batte l’Etiopia per 4-1 e il Perù fa il cappotto alla Palestina (13 a 1 il risultato finale). Per chi non riuscisse a seguire dal vivo le sfide da ora Mundialido è anche on-line. Per essere informati in tempo reale basta scaricare l’apposita l’app.

Categories
Retesole internationalServizi

RELATED BY