#RomaDecide. Raggi lancia il bilancio partecipativo

20 i milioni di euro stanziati per progetti di decoro urbano

La democrazia diretta è sempre stata una delle bandiere del movimento 5 stelle. Per questo, non senza una punta d’orgoglio, la sindaca Raggi presenta il bilancio partecipativo di Roma Capitale. #RomaDecide sta ad indicare quella che, nella volontà dell’amministrazione, deve diventare una prassi. Secondo la visione del Campidoglio i cittadini devono abituarsi a essere coinvolti in molte scelte che riguardano l’impiego di denaro pubblico. 20 i milioni di euro stanziati per progetti di decoro urbano. A scegliere come impiegare le risorse saranno i cittadini e i municipi chiamati, insieme o separatamente, a formulare proposte concrete. La sperimentazione capitolina è partita dall’VIII municipio dove i residenti sono stati chiamati ad esprimersi sul destino del denaro derivante dagli oneri di concessione legati a piazza dei Navigatori. In quell’occasione meno del 2% degli aventi diritto si espresse. Adesso Roma Capitale ritiene di avere predisposto delle misure che evitino la scarsa partecipazione. Fino al 15 luglio sarà possibile pubblicare sul sito di Roma capitale le proposte di intervento che, una volta scremate, potranno essere votate fino al 21 ottobre.

Categories
Servizi

RELATED BY