Politica, domenica ci sono le europee: Pd, 5 Stelle e Lega puntano a imporsi nel Lazio

Chi aspira ad avere conferme importanti di crescita è la Lega, intenzionata ad imporsi pure nella Regione governata da Nicola Zingaretti: i grillini contano di risalire dopo il calo di consensi registrato in occasione delle regionali del 2018

Vincere per avere più autorità fuori dai confini nazionali ma anche per dare un segnale concreto a livello regionale. Questo l’obiettivo di Pd, Movimento 5 Stelle e Lega, i 3 partiti più avvantaggiati nella corsa alle europee. Il voto di domenica non consentirà soltanto di presentare 15 nuovi europarlamentari, ma permetterà di aumentare la propria supremazia nel Lazio.

Chi aspira ad avere conferme importanti di crescita è la Lega, intenzionata ad imporsi pure nella Regione governata da Nicola Zingaretti. I grillini, che con Salvini guidano il Paese, contano di risalire dopo il calo di consensi registrato in occasione delle regionali del 2018. Per il Partito Democratico, invece, l’imminente tornata elettorale rappresenta una sorta di nuovo inizio dopo l’esito delle ultime primarie in cui ha trionfato l’attuale Presidente della Regione Lazio.

Circa 4.700.000 gli elettori chiamati alle urne dalle 07.00 alle 23.00. Da non dimenticare che sempre nel weekend si voterà in ben 153 comuni laziali per decretare i rispettivi nuovi sindaci: se nel viterbese gli occhi sono puntati su Nepi e Tarquinia, nel pontino si vota in varie località come Sermoneta e Monte San Biagio.

Categories
Servizi

RELATED BY