Numeri in crescita per la Race for the Cure: quest’anno oltre 81.000 presenti alla maratona

Purtroppo il tumore del seno rimane un pericolo costante: fondamentale insistere sulla prevenzione così da disporre il prima possibile di una diagnosi precisa

Una partecipazione sempre più crescente, un sostegno che fa ben sperare. L’edizione n° 20 della Race for the Cure organizzata a Roma fa registrare numeri importanti: le oltre 81.000 iscrizioni non solo testimoniamo quanto sia aumentata la sensibilità verso il tumore del seno, ma garantiscono una somma di denaro piuttosto elevata che va ad aiutare la ricerca.

Ben 4 i giorni dedicati alla manifestazione, con decine di stand attivi al Circo Massimo da giovedì e poi la corsa simbolica domenicale, resa più complicata dalla pioggia ma comunque emozionante. Un modo efficace per ricordare che di fronte al male c’è la possibilità di uscire vincitori.

Purtroppo il tumore del seno rimane un pericolo costante: ogni giorno, in Italia, circa 135 donne contraggono questa patologia. Fondamentale insistere sulla prevenzione così da disporre il prima possibile di una diagnosi precisa.

Categories
Servizi

RELATED BY