Cultura, “Volti di Roma alla Centrale Montemartini”: esposte le fotografie di Luigi Spina

I ritratti visibili sono sia di epoca repubblicana che del periodo imperiale: se è nota l'identità di alcuni personaggi, altri sono invece sconosciuti

Un curioso dialogo tra reperti antichi e opere frutto invece di strumenti moderni. “Volti di Roma alla Centrale Montemartini” è il titolo dell’esposizione accolta dal museo romano che sorge lungo via Ostiense e che si potrà visitare fino al prossimo 22 settembre.

In 3 sale distinte trovano posto gli scatti effettuati da Luigi Spina, pronto ad immortalare sculture delle collezioni conservate ai Musei Capitolini, nonché alla Centrale stessa, e piuttosto datate: il risultato del particolare lavoro fotografico, realizzato con banco ottico e poi stampato a mano, dà vita a un qualcosa di indubbiamente atipico.

I ritratti visibili sono sia di epoca repubblicana che del periodo imperiale. Se è nota l’identità di alcuni personaggi, altri sono invece sconosciuti. Il pubblico è automaticamente invitato ad intraprendere un percorso di visita originale, un viaggio inedito attraverso il quale scoprire la contemporaneità espressa dai tratti fisiognomici delle antiche sculture.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY