No vax a Montecitorio contro l’esclusione dei non vaccinati dalle aule

In piazza per protestare contro il disegno di legge che impone l'obbligo vaccinale

Al grido di libertà i no vax scendono in piazza per protestare contro il disegno di legge che impone l’obbligo vaccinale. Un ricatto immorale, così definiscono la norma che proibisce ai bambini non vaccinati di frequentare la scuola. E dalle voci dei partecipanti emerge la totale mancanza di fiducia nella scienza e la delusione per il governo gialloverde considerato traditore. Neanche l’esistenza dei bambini immunodepressi che non possono frequentare la scuola se anche solo uno dei compagni non è vaccinato appare motivo sufficiente ai manifestanti per  rispettare la legge. “La mia libertà finisce dove comincia la vostra”, così diceva Martin Luther King. Un principio cardine della convivenza civile che sembra non avere seguito in piazza Montecitorio.

Categories
Servizi

RELATED BY