Roma. Vicina l’approvazione del nuovo regolamento urbano

Attesa l'introduzione del daspo per chi viola le norme

Niente più passeggeri ubriachi e molesti sugli autobus della capitale e addio ai centurioni nel centro storico. Il nuovo regolamento urbano di Roma Capitale arriva in aula Giulio Cesare dopo 73 anni di attesa. A maggio verrà votato il testo che amplierà i casi di intervento per la polizia urbana della capitale. Sanzionati anche i tuffi nelle fontane storiche della città che in estate vengono prese d’assalto da turisti che amano filmarsi mentre si bagnano nelle fonti d’acqua romane. La notte poi le norme contro il consumo di alcol verranno estese a tutta la città. E ancora i vigili potranno applicare il daspo, ovvero l’allontanamento di chi viola le norme per 48 ore e in caso di recidiva per 2 mesi. Allo stesso tempo a Palazzo Senatorio si pensa di specificare con emendamenti appositi la norma, già contenuta nel nuovo testo, che permette sempre di salire a bordo degli autobus con le biciclette. Per informare i cittadini sulle nuove norme il Campidoglio pensa di affiggere degli avvisi pubblici nei luoghi interessati dai fenomeni puniti,come le zone della movida e le stazioni degli autobus. Previste anche delle norme che permettano alle vittime di prostituzione di accedere facilmente alla protezione a cui hanno diritto, mentre verranno approvate norme più stringenti contro lo sfruttamento della prostituzione.

Categories
Servizi

RELATED BY